Terra e CHL: la sfida italiana al colosso Amazon

 

In Italia 26 piattaforme logistiche per la consegna veloce della merce a domicilio

Terra rafforza il segmento della logistica e delle spedizioni entrando a far parte, con la propria controllata BCM, del Consorzio Logistica e RAEE.

Con la sigla dell’accordo, Terra acquisisce un asset strategico per la copertura capillare del territorio nazionale con piattaforme di smistamento e consegna merce, elemento fondamentale nel mondo e-commerce.

Entro Natale, infatti, Terra e CHL, storica azienda fiorentina pioniera del commercio elettronico, faranno un altro importante passo per dare vita al prestigioso progetto industriale che vuol essere la risposta italiana al colosso Amazon.

L’ingresso nel Consorzio, infatti, consente alla controllata di Terra di coprire con le spedizioni l’intero territorio nazionale, portando a 26 il numero complessivo di piattaforme in Italia (almeno un punto distributivo per Regione) ed abbattendo i tempi di consegna della merce a domicilio.

Caratteristica d’eccellenza del Consorzio Logistica e RAEE è quella di essere leader nazionale per la consegna e l’istallazione di tutti gli apparati elettrici di consumo (computer, stampanti, lavatrici, frigoriferi, piani di cottura, fornelli, televisori, ecc..) e di garantire contestualmente, a norma di legge, il ritiro del vecchio elettrodomestico sia a privati che ad aziende.

In virtù delle autorizzazioni RAEE, infatti, il Consorzio è partner delle più importanti catene di negozi operanti nella grande distribuzione e collabora con Gruppi nazionali e internazionali di primissimo piano.

L’era dell’e-commerce 4.0 è iniziata e CHL, grazie all’apporto tecnologico di Terra, è pronta a cambiare il mercato del commercio elettronico ed a farlo parlare italiano.

Menu